A DÜSSELDORF METRO AG CELEBRA SE STESSA

metro_ausstellung_001

 

 

Dopo la grande…..abbuffata di Ceconomy (dipartimento non food di Metro, con le controllate Media Markt e Saturn) che aveva acquisito in luglio la maggioranza di Fnac e Darty, il gigante tedesco ha celebrato la nascita della sua holding alimentare, Metro AG, con un gigantesco padiglione effimero di legno, a Düsseldorf, che ha occupato sei quartieri nel cuore storico della città renana. Dal 13 settembre al 2 ottobre Metro AG ha incontrato investitori, partner, clienti, per mostrare le dimensioni internazionali della sua presenza in ben 30 paesi, sancita dal debutto in Borsa avvenuto in luglio. Metro Unboxed -questo il nome assegnato alla gigantesca struttura- ha ufficialmente siglato un percorso che si collega alle origini del gruppo, nato come cash and carry nell’ambito dell’alimentare. “A seguito del nostro arrivo in Borsa-ha sottolineato Olaf Koch, presidente del consiglio di amministrazione di Metro AG-noi ci impegnamo con i rivenditori e gli operatori della ristorazione indipendenti a dinamicizzare i centri delle città”. Metro ha raggiunto nell’anno fiscale 2016-2017 quota 37 miliardi di Euro, con 150mila dipendenti in 35 paesi, 750 magazzini, 60 piattaforme logistiche e circa 280 supermercati Real solo in Germania. A luglio, come avevamo anticipato su questo blog, Ceconomy AG aveva acquisito per 452 milioni di Euro il 24,33% di Fnac-Darty dal fondo di investimento della famiglia Pinault, diventando così con i quattro potenti brand un gigante mondiale.

Share Button
Tags:  , , ,

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>