Ai giovani piace solo la cucina della nonna

 

 

Il 47% dei giorvani intervistati per la ricerca Story Cooking di Casa Coricelli ha dichiarato sorprendetemente di amare la cucina tradizionale, anzi, quella della nonna come hanno sottolineato. Gli altri hanno dato risposte contradditorie, variate. Quel 47% rappresenta una maggioranza compatta che ha fatto una scelta univoca. Altro che chef-star del video, show cooking dove questi cuochi vogliono farci credere che sia possibile fare piatti strepitosi in pochi minuti! Quel 47% ha affermato di preferire i classici piatti italiani dai forti sapori al sushi tanto di moda, e addirittura al fast food. Piatti classici che richiedono un po’ più di tempo -e amore-per essere preparati. Dalla ricerca, che ha coinvolto 1500 ragazzi, è infatti emerso che i più desiderati sono: lasagne alla bolognese (68%); spaghetti al pomodoro (62%); trofie al pesto (58%). Mica scemi i ragazzi italiani; ci sarà sicuramente un legame affettivo che collega ricordi e preferenze, ma è sicuro che i profumi, il mix di sapori e anche di colori di questi primi piatti sono oggettivamente unici, i migliori, quelli che ricordano l’atmosfera della famiglia ma che anche fanno venire -come hanno detto gli intervistati- l’acquolina alla bocca. Con una aggiunta: piantiamola con queste show cooking del nulla. Fuori dal nostro ristretto mondo c’è la fame che, per la prima volta dopo decenni, ha indici in aumento. Cominciamo a insegnare a non sprecare, ma sul serio, non per fare show.

 

Share Button

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>