Arriva a Milano Marrone+Mesubim, la splendida cucina delle star

Spettacolare, ma anche minimalista, interamente di acciaio con raffinate lavorazioni che solo in Italia sappiamo fare, e un progetto, a monte, davvero unico; Marrone+Mesubim, società friulana, debutta finalmente anche a Milano nella show room Kitchen, di Knindustrie –altro brand di raffinato design-portando al pubblico un set completo ma molto compatto di cucina professionale. Una collaborazione tra “simili” che offre uno straordinario ventaglio di proposte dall’oggetto più semplice e umile, la posata, all’intero set per raffinate gastronomi.

Il tutto made in Italy. Che, proprio perché compatto (misura solo 3 metri), il set C3000 ben si adatta anche ad ambienti domestici. Tutto a portata di mano, dalla preparazione alla cottura, al lavaggio e allo stoccaggio, è stato studiato in collaborazione operativa con chef stellati o molto celebri, che lo usano nei loro ristoranti e anche nelle loro residenze, da Michel Serran, Davide Oldani, Simone Zanoni, Enrico Bartolini, Massimiliano Alajmo, Tetsuya Waruda…

Dalla foto di apertura appare chiara la partitura delle aree di lavoro: il lavaggio, la preparazione e la cottura; le scelte dei progettisti hanno favorito al massimo i movimenti, con zone di lavaggio separate, rubinetterie ergonomiche e completamente girevoli, grande facilità di accesso ai contenitori per lo stoccaggio e per lo smaltimento dei rifiuti. Un profondo bacino dove mettere a bagno le stoviglie, con circolazione dell’acqua, sottovuoto completo dall’estrazione dell’aria con sigillatura dei sacchetti alla cottura sottovuoto….E per gestire le numerose funzioni, le regolazioni e tutti i dispositivi tecnici un tablet e una Usb per caricare qualsiasi ricettario. Ovviamente una cura particolare è stata dedicata all’area della cottura, a gas, e a induzione con potenze ragguardevoli e comandi in remoto. Difficile descrivere le tante intelligenti innovazioni, grandi e piccole, ma realmente utili che hanno lo scopo di concentrare in uno spazio molto contenuto tutto ciò che consente di effettuare complesse lavorazioni con il minimo spreco di tempo, energia e cibo. Ogni zona del set è raggiungibile con la classica apertura delle braccia dell’uomo vitruviano e questo dimostra quanta cura sia stata dedicata all’ergonomia. Presente negli hotel e nelle Penthouse di star, politici, miliardari (discretamente protetti nel loro anonimato), il gioiello di Marrone+Mesubim è approdato anche nel favoloso 7 stelle di Venezia, l’Aman Venice, dove è diventato, anche in occasione delle nozze di George Clooney, il centro dei soggiorni di ospiti importanti, che, mai impegnati intorno a fornelli e pentole, vengono coinvolti da chef internazionali nella filiera spesa-preparazione-cottura. Gli ospiti vengono accompagnati a fare la classica spesa alimentare al celebre Mercato di Rialto per poi tornare in albergo e nello spazio strepitoso chiamato Palazzo Kitchen Table apprendono, lavorando, l’arte della cucina italiana grazie al set di Marrone+Mesubim. E di sera, con il favoloso affaccio sul Canal Grande, intorno al C3000, illuminato da poetiche lampade di Barovier e Toso, passano ore a imparare per la prima volta quanto può essere creativo anche se impegnativo il lavoro dello chef.

Share Button

Lascia un commento