Dyson, l’aspirapolvere rivoluzionario

    C’è un nuovo aspirapolvere micro, senza filo, di potenza micidiale, con un grumo di sensori avveniristici, che manderà in soffitta il vecchio tradizionale aspirapolvere. Si chiama asetticamente V10 e con un investimento di100 milioni di sterline lo ha progettato e realizzato (è già sul mercato, a 550 Euro) l’inglese Dyson. Non nuova a […]

Perché Bitzer tratta personalmente Embraco?

    Su Embraco deciderà e ha deciso Bitzer, sostituendo i pasticcioni brasiliani e i loro consulenti italiani che a muso duro volevano stracciare accordi, persone, lavoro…L’avevamo anticipato da questo blog che Marc Bitzer appena nominato CEO mondiale del gruppo avrebbe mostrato ben presto i segni del comando.“Notiziona da Whirlpool, il primo Ceo no yankee” […]

Perchè i prezzi Amazon sono più alti dei negozi?

    Nel 2000 i punti vendita dell’elettronica di consumo e degli elettrodomestici erano circa 1.800. Poi hanno comincato a correre, facendo a gara a chi ne apriva di più e di più kolossal und piramidal. Tra lazzi, frizzi e cotillons. Salivano vendite, profitti e mq. Nel 2008 il totale si stava avvicinando a quota […]

I segreti delle guerre miliardarie dell’Hi Tech

    Il mondo delle tecnologie digitali è un campo di battaglia. M&A (Merger&Acquisition), litigi, alleanze presto disdettate, accordi in bilico. L’ultimo -si fa per dire- sul quale diamo un resoconto riguarda Sharp e Hisense e in seconda fila Apple, Toshiba e altri. Dietro questi movimenti c’è l’impellente necessità delle grandi società cinesi (ma non […]

L’obsolescenza programmata sui prodotti?

  Dal 2015, in Francia, l’obsolescenza programmata –la scadenza prefissata di un prodotto-è un reato grave, difficile da dimostrare ma  ampiamente rilevato negli ultimi anni soprattutto nel settore dell’hi tech e in particolare nel caso degli smartphone, e non solo di Apple, progettati per avere una fine anticipata. La Commissione Europea ha condannato decisamente questa […]

Effetto-Trump, Electrolux aumenta le fabbriche

    Poche settimane dopo il violento attacco di Trump ai competitor coreani con l’applicazione di pesanti dazi sui prezzi delle lavatrici, i produttori americani di Majap non solo non delocalizzano ma, rassicurati dal ptrotezionismo trumpiano, investono aumentando la capacità produttiva delle fabbriche. Electrolux Usa ha infatti comunicato che investirà oltre mezzo miliardo di dollari […]