Category Diamo i numeri

Martedì 17 parte il Salone del Mobile, n.1 mondiale

Apre, martedì 17, a Milano, nell’area fieristica di RhoPero, la più importante manifestazione mondiale della casa, del design, dell’arredamento, il 57° Salone Internazionale del Mobile con Eurocucina, FTK (Technology for Kitchen), il Salone del Bagno, il Salone del Complemento d’Arredo e il Salone Satellite. 1841 espositori dei quali il 27% esteri provenienti da 33 paesi, oltre 6mila giornalisti in gran parte stranieri, e un Fuori Salone che supera i 1.300 eventi...

More

Dyson, l’aspirapolvere rivoluzionario

C’è un nuovo aspirapolvere micro, senza filo, di potenza micidiale, con un grumo di sensori avveniristici, che manderà in soffitta il vecchio tradizionale aspirapolvere. Si chiama asetticamente V10 e con un investimento di100 milioni di sterline lo ha progettato e realizzato (è già sul mercato, a 550 Euro) l’inglese Dyson...

More

“Amici stranieri imparate la cucina italiana!”

 

Andate a vedere, è godibilissimo, il link su Youtube di Pierre ley, The Italian Break la serie inventata da Pierre, “narratore” gastronomico e intellettuale cosmopolita che ha creato un corso di cucina concentrato -come lui lo ha definito-della nostra più celebre gastronomia ad uso degli stranieri, in inglese, brevissimo (tre minuti). Ma Pierre Ley è stato a lungo PR e U.S. (amatissimo dai colleghi giornalisti che ancora lo rimpiangono) di Whirlpool Emea...

More

Perchè i prezzi Amazon sono più alti dei negozi?

 

Nel 2000 i punti vendita dell’elettronica di consumo e degli elettrodomestici erano circa 1.800. Poi hanno comincato a correre, facendo a gara a chi ne apriva di più e di più kolossal und piramidal. Tra lazzi, frizzi e cotillons. Salivano vendite, profitti e mq. Nel 2008 il totale si stava avvicinando a quota 3mila (erano circa 2.800). Troppi negozi, molti inutili, tanti in perdita. Poi è cominciata la crisi, non della domanda ma del valore, con promozioni selvagge, autolesionistiche...

More

Effetto-Trump, Electrolux aumenta le fabbriche

Poche settimane dopo il violento attacco di Trump ai competitor coreani con l’applicazione di pesanti dazi sui prezzi delle lavatrici, i produttori americani di Majap non solo non delocalizzano ma, rassicurati dal ptrotezionismo trumpiano, investono aumentando la capacità produttiva delle fabbriche. Electrolux Usa ha infatti comunicato che investirà oltre mezzo miliardo di dollari per rinnovare e ampliare le attuali fabbriche e per una nuova linea di cucina del suo brand di punta Frigidair...

More