Cos’è questo oggetto? Un coperchio. Di silicone….

 

Da Homi di Milano, da Maison-Objet di Parigi e dal Las Vegas Market, la vostra cronista porta qualche idea nuova o originale per la vostra cucina e la casa. Da queste fiere ecco un’invasione di oggetti che coniugano tradizioni artigianali in grande spolvero e, contemporaneamente, un design tecnologico che si esprime in soluzioni decisamente sorprendenti. A Parigi grande omaggio al Libano e al mondo arabo ed ecco  lo Zellige, ovvero la piastrella araba destrutturata, fatta a mano e con un’irregolarità splendida. Il formato è rigorosamente sempre quello da cm 11×11 e cottura a 900 gradi. E poi le spettacolari novità delle nostre aziende come Knindustrie, che prosegue una ricerca rigorosa di materiali antichi e innovativi con un design quasi sempre rivoluzionario….E questa è la volta dell’antico coccio riproposto in forme e usi intelligenti e non solo decorativi, anche per conservare con un isolamento straordinario i cibi più delicati….Le tecnologie da scoprire sono per esempio i coperchi contenitori “elastici” in silicone, le caves per vini interrate (in cucina)sottovetro, che sorprendono chi entra per la prima volta. E il sottovuoto impiegato ormai anche nei rituali domestici poiché garantisce una conservazione senza degrado dei cibi (che ci arrivano dopo logistiche lunghe e non sempre corrette), un ulteriore utilizzo della climatizzazione più spinta all’interno del frigocongelatore con micro-ambienti sorvegliati da telecamere che comunicano anche a voce cosa acquistare, che cosa sta scadendo. E che cosa occorre riordinare premendo il tasto Dash di Amazon per un rifornimento automatico via Internet.

 

Share Button

Lascia un commento