E dopo strade, ferrovie, aeroporti e banche la Cina diventa in Africa il n.1 delle trasmissioni tv del calcio

 

 

 

E’ stata un’operazione molto discreta come tutto ciò che riguarda la Cina in Africa, ma oltre alle infrastutture, alla rete finanziaria ed economica sempre più nelle mani delle aziende statali, private e miste cinesi, anche le trasmissioni televisive sportive sono state monopolizzate dal gigante asiatico. In Senegal, per esempio, dopo aver fornito la tv satellitare in ben 300 villaggi, StarTimes ha acquisito i diritti della Lega 1 del football, tramite la sua filiale locale, la StarTimes Medias Senegal, per trasmettere in tutta l’Africa le partite di football professionale in diretta per i prossimi dieci anni. Un’operazione da 9,45 milioni di euro che rafforza e rende sempre più celebre il campionato di serie A del paese africano, e, di conseguenza, la presenza di StarTimes in Africa dove è diventato il primo operatore della tv digitale.

 

Share Button

Lascia un commento