“E’ finita la pacchia”. Per loro si

 

 

Ne sono morti tanti, e non solo quelli dell’estate rovente 2018 in Puglia, ben di più di quanto dicano quelli della pacchia e dei troll russo-milanesi (Milano? Ma, per caso, non è la città dei proprietari della società 5 stalle?). Ben di più ne sono morti, di infarti, polmoniti, infezioni e altro….soprattutto al Sud, soprattutto in Puglia dove la legge contro il caporalato non viene applicata (la Puglia è governata per caso da quel tizio sbracato che è Emiliano?). I veri numeri sono molti di più. Sono morti disperati, soli, spesso fuggiti da paesi dove altri (non loro) hanno portato la “civiltà” cioè la miseria, le malattie, la corruzione della pacchia (quella si è una pacchia per noi), portandogli via tutto (schifosi noi che gli vietiamo anche i preservativi). Sino a qualche decennio fa, signor Pacchia, (ma lo sa che l’abbronzatura non le sta tanto bene, sembra ancora pià squalo…), lo sapeva che dall’Africa non arrivavano che pochi sparuti gruppi? Arrivavano nordafricani del Maghreb, si, ma di neri molti meno. Alcune domande signor Pacchia:

1-La “pacchia” è quella di raccogliere quasi gratis i pomodori, a 50 gradi per ore? Un suo amico sindaco di un paese del nord Italia, ha commentato: “Almeno imparano un mestiere, non va bene così?” . La pacchia del mestiere è di sopravvivere in modi e maniere terribili? Una minoranza minima vive meglio, il resto dei neri è “pacchia” come dice lei.

2-20-15 anni fa la desertificazione cominciava a produrre disastri inarrestabili e il ventre della terra africana a produrre tesori immensi, il tutto portato via dai suoi amici. E la desertificazione anche. Adesso glielo spieghiamo.

3-La “pacchia” del Sud (frutta e verdura) e anche dei paesi africani viene acquistata dai vostri amici bottegai (della GD, GDO e varie catene) a prezzi sempre più stracciati. Gli agricoltori sono presi per il collo. Dai vostri amici, signor Pacchia.

4-E la pacchia quote latte?-I furbastri delle quote latte, quelli dei forconi e dei trattori? Quelli che hanno provocato il crollo dei prezzi al produttore del latte e le multe che l’Europa ci ha affibiato. E che paghiamo noi tutti per loro. Quella si che è una pacchia.Ma almeno hanno pagato qualcosa quelli dei trattori e dei forconi dei danni e delle multe?

Share Button

Lascia un commento