Ecco il ferro da stiro senza filo, è di Rowenta

Rowenta Freemove

 

 

 

Dopo che era stato in diverso modo annunciato tanto che la vostra cronista ne aveva scritto un’anticipazione sui suoi servizi per il Sole24Ore, ecco finalmente che Rowenta ha deciso il debutto del ferro senza filo, cordless, Rowenta Freemove.

Il ferro da stiro senza filo evita innanzitutto contatti pericolosi e pericolose distrazioni. Molto spesso stirando -scrive il comunicato-rischiamo di stropicciare i vestiti a causa del filo che si impiglia o passa erroneamente sulle parti già stirate. Con Freemove il problema è risolto, l’assenza di filo permette infatti di passare un’unica volta sui capi e consente quindi una maggiore velocità nella stiratura.

La comodità di Freemove non sta solo nell’assenza di filo, ma anche nell’estrema leggerezza e nel design ergonomico che si adattano al naturale movimento di stiratura dei capi per garantire comfort e sicurezza.

Grazie alla tecnologia di ricarica rapida Freemove -che costa 79 Euro -si ricarica durante il riposizionamento dei capi, sulla base, mentre una spia intelligente integrata mostra chiaramente quando occorre ricaricare.

Non solo velocità-prosegue il comunicato- ma anche potenza e precisione: 2400 W, piastra con 400 microfori per la massima diffusione del vapore, il colpo di vapore fino a 115 g/min per stirare anche le pieghe più ostinate, e l’erogazione verticale del vapore che consente di rinfrescare comodamente i capi appesi e rimuovere le pieghe anche dai capi delicati.

Inoltre, completano la funzione antigoccia che previene le perdite e il rischio di macchie sui tessuti durante la stiratura e il sistema Anti-Calc che mantiene le prestazioni del vapore costanti nel tempo, Freemove garantisce ottimi risultati con una sorprendente facilità d’uso.

Share Button

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>