Il sistema più efficace contro il Coronavirus, il vapore, secondo Polti

La pulizia e la disinfezione a vapore -ci comunica la società Polti, nota in tutto il mondo per la specializzazione, con brevetti, in igienizzazione e pulizia ai massimi livelli- rappresentano, in questa situazione di emergenza Coronavirus, una valida e comprovata soluzione per eliminare i virus dalle superfici e dai tessuti e quindi contribuire a ridurre il rischio di contrarre infezioni.

Test condotti da laboratori indipendenti sia in Italia che all’estero hanno comprovato l’efficacia -unica e inimitabile-: che ha il vapore poiché uccide ed elimina fino al 99,99% di virus germi e batteri. Ma soprattutto è facile da diffondere con i pulitori su qualsiasi superficie, area, angolo, mobile e parte della casa, anche in esterno. “Adatto a qualsiasi superficie lavabile-sottolinea Polti- arriva ovunque e poiché sono molto diffusi è bene ricordare a chi possiede già un nostro pulitore a vapore di utilizzarlo ad integrazione di tutte le altre regole diffuse dal Ministero della Salute”.

La Polti pronta a collaborare con enti locali e governo conttro il Coronavirus

Ci stiamo mettendo in contatto con la Protezione Civile, i Comuni, le Province, le Regioni e il Ministero della Salute-dichiara Francesca Polti, direttore generale della società- poiché vogliamo porre all’attenzione delle Istituzioni i benefici di utilizzo del vapore. In qualità di azienda italiana esperta nella pulizia domestica e professionale, è nostra intenzione divulgare una corretta e trasparente comunicazione sul vapore, la cui efficacia è comprovata da studi scientifici e test di laboratorio. Anche internamente abbiamo adottato una serie di misure per gestire l’attuale situazione di emergenza: abbiamo affisso nelle bacheche aziendali le 10 regole comunicate dal Ministero della Salute per sensibilizzare i dipendenti invitandoli a seguirle, abbiamo ridotto i momenti di aggregazione di persone, e abbiamo previsto la parziale sospensione dei viaggi di lavoro e inoltre abbiamo attivato la disinfezione a vapore anche sulle linee di produzione.”

Share Button

Lascia un commento