Ecco le tende hi tech che suonano

EJTech è un laboratorio di arte e tecnologia sperimentale con sede a Budapest, in Ungheria,  che opera nell’ambito delle sinergie tra fisico e digitale, sull’interazione uomo-macchina attraverso installazioni interattive e opere d’arte dinamiche. Il nome dello studio deriva dalle iniziali dei nomi dei due fondatori Esteban e Judit (Esteban De La Torre e Judit Eszter Kárpáti).

Soft Sound è un progetto di ricerca focalizzato su speaker audio tessili, cioè altoparlanti morbidi costituiti da un tessuto dotato della possibilità di emissioni sonore. Questa soluzione a circuito morbido utilizza il tessuto come superficie di uscita audio e può essere applicata su un’ampia gamma di tessuti. Alla base di questo “fenomeno” ci sono due bobine di filo elettrico realizzate con materiali conduttori (in genere vengono utilizzati rame e argento) pressati a caldo in diversi tipi di tessuto, e quindi fusi insieme. Queste bobine si comportano nello stesso modo di quelle che si trovano all’interno degli altoparlanti tradizionali, poiché vibrano su determinate frequenze quando una corrente le attraversa così da creare il suono. I progetti vengono realizzati su misura, le possibili applicazioni possono riguardare sia i tessuti per interni (come ad esempio i tendaggi) che l’abbigliamento (tecnologia indossabile).

Share Button

Lascia un commento