I 10 migliori rivenditori di Majap negli Stati Uniti

 

 

Alan Wolf, editorialista di Twice.com commenta ogni anno le classifiche che il sito di hi tech più autorevole a livello mondiale www.twice.com appunto, realizza e  pubblica sui migliori retailers del settore, suddivise per categorie. Nel settore dei Majap il n.1 si conferma Loewe’s con un fatturato 7,72 miliardi di dollari, seguito da Home Depot con 6,5, Best Buy con 3,18, da Sears con 3,04, Sears Home Town con 1,27 e infine Wal-Mart con 991 milioni.

Nonostante gli straordinari guadagni a due cifre delle vendite dei 10 retailers che rappresentano oltre il 90% di tutte le vendite di Majap negli Stati Uniti-ben tre delle prime 10 catene hanno avuto autentici tracolli.

Le vendite dei primi 50 retailers Usa sono aumentate nel 2017 di un modesto 2,3%, raggiungendo i $ 28,7 miliardi. I risultati rappresentano un arretramento rispetto all’aumento del 4% registrato nel 2016. L’elettronica di consumo invece ha messo a segno un + 3,3%. All’origine, la grave crisi di Sears, un tempo il n.1 delle vendite e poi precipitata in una crisi sempre più pesante con un crollo delle vendite del 19 per cento e la chiusura di 150 negozi. Allora, cos’è successo? La non entusiasmante crescita delle vendite del “bianco” che di solito  aveva balzi consistenti da decenni, ha un nome quello di Sears, una volta l’indiscussa regina degli elettrodomestici e di conseguenza, Best Buy l’ha superata salendo al terzo posto. E anche lo spin-off di Hometown e Outlet Stores di Sears ha comunque registrato un calo del 15,5%. Il crollo di Circuit City ha contribuito in modo decisivo al modesto risultato delle vendite totali di Majap, perché –sottolinea Wolf con arguzia-quando le grandi navi affondano il loro tesoro non è mai completamente recuperato.

 

Share Button

Lascia un commento