La più bella piscina del mondo, è questa, a Ravello

 

 

E’ stata inserita, ancora una volta, tra le più 10 belle piscine del mondo ma a differenza delle altre ha molto di più. Perché è in Italia, a Ravello, un balcone spettacolare ed emozionante sulla costiera amalfitana dove storia, bellezza, natura, cultura e varietà naturali e speciali si fondono per dare origine a esperienze mozzafiato. L’albergo, del IX secolo, perfettamente restaurato, è il celebre Belmond Caruso, lusso assoluto, ma raffinatissimo con 50 camere dotate di soffitti istoriati. A 15 minuti dalla spiaggia, posto su un balcone naturale a 350 metri di altezza, offre un panorama su limoni e olivi, splendidi giardini terrazzati e, ovviamente, una vista che non ha eguali. E che ha attirato teste regnanti, star, personaggi famosi e, in particolare, la mitica Jackie Kennedy. Quanto alla piscina, mentre le altre hanno cornici naturali monotematiche, molto belle ma -ripetiamo-monotematiche, qui la piscina a sfioro, diventa mare e cielo e chi vi si immerve vive come in un sogno. La piscina è così naturale che emoziona, mentre le altre hanno quasi tutte un che di artificiale. Quasi tutte in perfetto international style spersonalizzato, progettato -e si vede- da architetti-arredatori ai quali la commessa assegnava risorse ingenti ma ai quali manca la nostra cultura, la nostra storia. L’albergo è celebrato anche per la cucina, per il servizio di elegante discrezione e per quei dettagli che ne giustificano il prezzo e che altrove sono stucchevoli. Ma che qui, in una regione, in un Paese che vanta patrimoni culturali unici al mondo, sono intonati ad una bellezza che è unica. Purtroppo, a rovinare, spesso tutto sono gli italiani, in gran parte ormai cafoni, prepotenti, inquinatori e ignoranti. Ma quella piccola percentuale che fa eccezione giustifica -ancora- l’ammirazione per il nostro Paese facendo amare qualcosa di speciale come l’Hotel Belmond Caruso e la sua piscina. Unica. Speriamo che chi possiede questa ricchezza incastonata nella costiera amalfitana sappia conservare questa unicità.

Share Button

Lascia un commento