Milano, il suo Duomo e la sua straordinaria Veneranda Fabbrica del Duomo

Milano è il suo Duomo. Il Duomo è la sua Veneranda Fabbrica che venne fondata nel 1387 da Gian Galeazzo Visconti per rendere sempre disponibili risorse, strumenti e uomini allo scopo di mantenere e valorizzare un patrimonio straordinario. Un patrimonio che in 630 anni, oltre al grande significato religioso, è depositario di conoscenze tecnologiche, artigianali e progettuali di immenso valore. E’ la storia di una operosità che riflette quella di una città che si è sempre aperta al mondo e agli altri e dove non ci sente diversi, ma che al tempo stessa diventa gelosa conservatrice delle sue tradizioni millenarie, dedicandole con affetto donazioni e attenzioni. Il cantiere permanente della Veneranda Fabbrica del Duomo è attivo presso la Certosa dove vengono lavorati i celebri marmi di Candoglia di cui è fatto il Duomo e che vengono trattati da esperti e con tecnologie tra le più aggiornate perché mantenere un gigantesco patrimonio come il Duomo e i tesori a questo collegati è un’impresa davvero da record. La Veneranda Fabbrica del Duomo deve anche –tra le tante attività- predisporre ogni anno l’accoglienza degli oltre 2-3 milioni di turisti che vengono da ogni continente. E deve anche ricercare e implementare il patrimonio culturale che ancora si cela in luoghi nascosti sotto terra o tra i muri e che man mano viene scoperto, ri-scoperto e comunque sempre restaurato e valorizzato.E poi, grazie alle idee e al fermento che anima gli uomini e le donne che lavorano per il Duomo e per tutto ciò che è collegato culturalmente, architettonicamente e religiosamente, escono spesso speciali iniziative di comunicazione che hanno lo scopo di raccogliere i fondi necessari. Spicca tra questi l’iniziativa intitolata “Adotta una guglia”. Sono 135 le guglie che dall’alto vigilano da secoli e che dai secoli hanno anche avuto anche danni e corrosioni. Far conoscere ancora di più la necessità di interventi costosi e difficili è l’impegno costante della Fabbrica. Proprio in ottobre la Veneranda Fabbrica e il Viaggiator Goloso presentano alla stampa “Il panettone del Duomo di Milano” con l’intervento di Fulvio Pravadelli, del coordinamento di Presidenza della Veneranda, Rossella Brenna, AD del gruppo Unes e Roberto Comolli direttore acquisti del gruppo.

Share Button

Lascia un commento