Security, a Dubai presentata una innovazione hi tech tutta italiana

 

 

E’ italiana una delle innovazioni più rilevanti nel settore della security; e in particolare in un ambito di grande e sofisticata specializzazione ovvero quello delle barriere a microonde, che hanno prevalente applicazione negli spazi esterni particolarmente critici e difficili da proteggere e nei siti militari. Alla recente rassegna di sistemi e servizi per la security di Dubai, la CIAS, fondata nel 1974, interamente italiana, ha presentato Micro-Ray, una barriera a raggi a microonda destinata, secondo l’azienda, a rivoluzionare questo settore. Per la prima volta infatti la CIAS ha ottenuto un fascio a microonda lineare molto stretto. La microonda vanta, in confronto all’altra tecnologia, quella degli infrarossi, una stabilità a fronte delle condizioni ambientali anche più difficili, evitando il fattore della disqualifica. Non richiede la manutenzione del coperchio frontale poiché l’efficienza del sistema non è influenzabile. I consumi sono molto contenuti poiché a differenza degli infrarossi non necessita di riscaldatori in presenza di un clima freddo. Come si sottolinea da parte dei tecnici della CIAS, Micro-Ray emette, come l’infrarosso, un fascio molto stretto e lavora con una logica di interruzione del fascio e non di dimensione, permettendo di inserirsi in corridoi molto stretti con un minimo di 1m di larghezza.

Share Button

Lascia un commento