Sha-Art, l’antistress plurisensoriale unico, oggetto di culto per pochi

 

Sospesi tra luci e suoni fluttanti, avvolti da colori che si mescolano e danzano al ritmo dei suoni, stimolati da delicatissimi e crescenti vibrazioni e da un morbido calore . E, subito, un relax senza fine. Il sonno, la veglia, una sensazione estremamente piacevole. Riservato ai clienti delle catene alberghiere esclusive, Sha-Art è la meravigliosa creazione dell’artista-designer viennese Andreas Rodler, un affascinante giovane inventore che ha progettato un sogno, perché la splendida  chaise longue hi tech che vi presentiamo, è la sintesi di anni di ricerche per offrire un’atmosfera unica. Si esce da questi plusensoriali contatti, rilassati in modo naturale, in uno stato-alpha come Andreas  definisce lo stato dell’arte del nostro corpo e della nostra mente. E’ difficile descrivere il risultato di una “seduta” su questo capolavoro del design e non solo dell’hi tech dei sensori più raffinati.

 

Andreas ha progettato la collezione di questi arredi, ma anche installazioni speciali ambientali che enfatizzano e ampliano gli effetti plurisensoriali della “seduta”. Ha creato ambienti scenografici quasi impossibili da definire conpiutamente poiché Andreas ha una capacità unica di elaborare, dominare, mescolare e manipolare luci, suoni, vibrazioni, colori e movimenti. Che solo provandole riunite nella Sha-Art, si può, sino in fondo, captarne appieno le benefiche attitudini. Oggetto di culto e riservato a pochi, è visibile sul sito www.sha-art.com. E occorre prepararsi a stanziare una cifra consistente se si desidera installarla in casa,  soprattutto se si vuole porre le basi per migliorare in modo progressivo e naturale il rapporto tra noi stessi, il corpo, la mente e il mondo esterno.

Share Button

Lascia un commento