UNA RIVOLUZIONE, LA TRASMISSIONE WIRELESS DI ENERGIA

La start-up neozelandese Emrod –come  riferisce l’autorevole sito Hidden Wires- avrebbe sviluppato la prima trasmissione di energia wireless a lungo raggio in alternativa all’attuale tecnologia delle linee in rame utilizzata in tutto il mondo.

Si tratta di una tecnologia proprietarie di Emrod, basata su onde elettromagnetiche che trasmettono energia senza fili su lunghe distanze. Il prototipo del sistema, finanziato dal governo neozelandese, è stato realizzato insieme all’agenzia di supporto tecnico tecnologico del governo della Nuova Zelanda, Callaghan Innovation.

Greg Kushnir, il fondatore, ha così motivato l’utilità –innegabile-del sistema di trasmissione: “L’energia idroelettrica, solare ed eolica è disponibile in tutto il mondo, ma la sua fornitura  avviene con i metodi tradizionali. Ad esempio, i parchi eolici offshore o lo stretto di Cook qui in Nuova Zelanda richiedono cavi sottomarini che sono costosi da installare e mantenere”. E infatti, mentre la generazione di energia e la sua accumulazione sono progredite enormemente nell’ultimo secolo, la trasmissione –ha sottolineato Kushnir è rimasta praticamente invariata da quando Edison, Siemens e Westinghouse hanno introdotto per la prima volta reti elettriche basate su fili di rame 150 anni fa.

La nuova, rivoluzionaria, tecnologia ha il potenziale per fornire energia alle comunità remote in Africa e nelle Isole del Pacifico a costi più accessibili e in modo sostenibile per alimentare scuole, ospedali ed economie, come ha affermato Kushnir: “Stiamo parlando di un potenziale aumento del 50% dell’energia sostenibile,con una  riduzione fino all’85% delle interruzioni e fino al 65% dei costi delle infrastrutture elettriche grazie alla soluzione Emrod. “. Una vera rivoluzione poiché avrebbe il merito davvero gigantesco di abbattere gli eccessivi costi, oltre che le complessità, del trasporto e della fornitura tradizionali. Da ottobre, Emrod consegnerà un nuovo prototipo al distributore di energia elettrica della Nuova Zelanda Powerco, dopo due o tre mesi di test di laboratorio e per formare il personale Powerco sul sistema.Kushnir ha concluso la presentazione con queste parole: “Il sistema che stiamo attualmente costruendo per Powerco trasmetterà solo pochi kilowatt, ma possiamo usare la stessa tecnologia per trasmettere 100 volte più potenza su distanze molto più lunghe. I sistemi wireless che utilizzano la tecnologia Emrod possono trasmettere qualsiasi quantità di corrente trasmessa dalle soluzioni cablate.

Share Button

Lascia un commento