Nuovi record del made in Italy

 “I dati del terzo trimestre 2021 (pre-stime formulate da StudiaBo sulla base delle dichiarazioni più recenti di US Census Bureau) confermano una dinamica particolarmente positiva delle vendite europee di prodotti del Sistema Casa sul mercato statunitense”. Ma quello che rivela la ricerca uscita sulla newsletter World Business riguarda in particolare il primato italiano nella corrente di export verso gli USA.  “L’export Italia di prodotti del Sistema Casa ha raggiunto nel trimestre scorso un nuovo massimo storico (615 milioni di euro1)-scrive Marcello Antonioni – portando il consuntivo d’anno su valori di oltre il 32% superiori ai livelli pre-pandemici. L’Italia si conferma, all’interno dei paesi esportatori UE27, primo partner commerciale del mercato statunitense di prodotti del Sistema Casa, ampliando il divario – nel corso del 2021 – con i concorrenti tedeschi (2° partner commerciale UE del mercato USA). Ma non è finita. Gloria Zambelli, sempre sulla newsletter, dimostra con uno studio che interpreta dati recenti sul commercio mondiale, che le imprese italiane hanno rivelato una dinamicità eccezionale implementando per la prima volta dopo 20 anni di declino, la quota di mercato mondiale del made in Italy rispetto agli altri paesi. “E questo riflette la capacità del sistema produttivo italiano –sottolinea Zambelli-di uscire dalla pandemia più rapidamente degli altri paesi competitor”.

Share Button

Lascia un commento