Uno schiaffo al trump, Xiaomi vince una causa

Xiaomi Corp e il governo degli Stati Uniti hanno raggiunto un accordo per annullare una lista nera dell'amministrazione Trump che avrebbe potuto limitare gli investimenti americani nel produttore cinese di smartphone.
Il gigante cinese degli smartphone aveva citato in giudizio il governo all'inizio di quest'anno, dopo che che l'ex presidente Donald Trump aveva emesso un ordine che designava l'azienda come azienda militare cinese, il che avrebbe portato alla cancellazione dalla lista delle borse statunitensi e alla cancellazione da quella globale.
Share Button

Lascia un commento