Igiene e pulizia, le armi che ci rafforzano

Come comportarsi in casa per favorire l’igiene e la pulizia necessari a non favorire la proliferazione di batteri e virus? Non sappiamo granché sul Coronavirus ma sicuramente è favorito da condizioni ambientali critche. E la nostra buona forma, sostenuta da un modo di vivere sano e igienico, aiuta a rafforzare lo nostre difese contro i “nemici” e, di conseguenza, anche contro il COVID19.

1-Pulizia-Teniamo fuori, sul balcone, gli indumenti che usiamo per uscire. L’aria e il sole possono aiutare la dispersione del virus depositato -eventualmente- sulle superfici dei tessuti. Non mettete nell’armadio abiti indossati all’esterno.

3-Ottimo il ricorso all’asciugatrice che con il suo clima caldissimo e secco è molto efficace. Se non l’avete, lasciate all’aperto i capi appena centrifugati. Ritirateli alla sera e metteteli ad asciugare sui termosifoni. Evitate cioè di creare umidità in eccesso.

2-Lavare a 70 gradi, non di meno! Non usate i programmi a vapore poiché il vero vapore che stermina i virus è quello secco (per intenderci, quello dei pulitori come quelli della Polti) e non quello delle lavatrici che è umido. Eccellenti i programmi di igienizzazione (se la lavatrice ne è dotata). Usare additivi ad azione igienizzante, sempre.

4-Lavare spesso le lenzuola, le coperte, le federe e gli asciugamani, più spesso di prima. Tassativo. E a temperature elevate.

5-La biancheria dei famigliari ammalati, anziani,di salute cagionevole va lavata spesso e a parte e soprattutto con prodotti che disinfettino sia i tessuti che l’interno della labiancheria.

Share Button

Lascia un commento