Smart Kitchen Summit, da non perdere

 

 

A Seattle dal 8 al 9 ottobre si svolge Smart Kitchen Summit, una riunione di numerosi rappresentanti di aziende, star della gastronomia e giornalisti per discutere e verificare quanto le nuove tecnologie possano cambiare e abbiano già cambiato le abitudini dei consumatori, il mercato e la Rete. Il tema centrale è il futuro della cucina e del cibo di fronte all’hi tech. E una giuria di esperti esaminerà durante la Startup Showcase Happy Hour, le startup della cucina intelligente e del cibo degli ultimi tre anni per premiare le migliori. Wilson Rothman, del Wall Street Journal, intervisterà i leader di alcune innovazioni, come Amazon Echo e lo spremiagrumi hi tech Juicero per conoscere e far conoscere cosa trasforma  un prodotto in un successo o, anche, in un fallimento.

Tra  i manager che interverranno anche Michela Petronio, Vicepresidente, Global Discovery Center presso Barilla e direttore di Blu1877 Corporate Venture Capital. Petronio ha una collaudata esperienza nel settore alimentare, nelle tecnologie alimentari, nell’analisi dei mercati e delle scelte dei consumatori, nel design thinking, nella ricerca e, più in generale, nella partecipazione a nuovi prodotti e modelli di business. Partner tecnico dell’evento per il terzo anno è il magazine HFN che pubblicherà interventi e iniziative di questo che è uno dei più interessanti appuntamenti sulla cucina smart.

Share Button

Lascia un commento